III DOMENICA DI PASQUA

Allora il discepolo che Gesù amava disse a Pietro: «È il Signore!».

Simon Pietro, udito che era il Signore, si cinse la veste, perché era nudo, e si gettò in mare. Gv 21,7

 

L’amore riconosce il Signore.

A volte succede lo stesso nel profondo di noi.

Buio, stanchezza, disillusione,

ma a un certo punto

il cuore riconosce che lì,

proprio lì, c’è il Signore.

Allora l’unica possibilità

è gettarsi incontro a lui.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando su questo sito Web, accetti il nostro utilizzo dei cookie.