IV DOM QUARESIMA ANNO C

“Allora rientrò in se stesso”. (Lc 15,17)

“Sono stato condotto in un luogo interiore dove non ero stato prima… È il luogo dentro di me dove Dio ha scelto di dimorare. È il luogo in cui mi sento al sicuro nell’abbraccio di un Padre tutto amore che mi chiama per nome e – mi dice: « Tu sei il mio figlio prediletto, in te mi sono compiaciuto». È il luogo in cui posso assaporare la gioia e la pace che non sono di questo mondo.

Questo luogo era sempre esistito. Ero sempre stato consapevole che fosse fonte di grazia.

Ma non ero stato capace di entrare in esso e di viverci veramente… Dimorare dove Dio dimora, questa è la grande sfida spirituale” (H.J.M. Nowen, L’abbraccio benedicente).

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando su questo sito Web, accetti il nostro utilizzo dei cookie.